I Social media: uno strumento efficace soprattutto per le PMI del Canton Ticino

La promozione della propria attività è senza dubbio un aspetto che non può essere lasciato al caso. In un mercato altamente concorrenziale le aziende devono oggi adottare le migliori strategie di marketing far conoscere i propri prodotti e servizi, per raggiungere i potenziali clienti, per aumentare la propria notorietà e di conseguenze per far sì che il ritorno sugli investimenti di marketing sostenuti siano positivi e sufficienti ad accrescere le entrate in termini economici.

Se una volta il marketing cosiddetto “offline” poteva essere sufficiente, il progressivo diffondersi di internet e dei canali online, nonché il cambiamento del consumatore moderno, hanno reso sempre più necessaria l’implementazione di strategie di digital marketing, che hanno indubbiamente dei grossi vantaggi rispetto al vecchio modo di fare pubblicità.

I Social Media sono utilizzati dalla metà della popolazione svizzera in media per 1 ora e 16 minuti al giorno

Un’analisi condotta da We are Social & Hootsuite nell’anno 2019 mette in luce che: sul totale della popolazione svizzera (8,58 milioni di abitanti), il 95% usa internet (8,15 milioni) e la metà esatta utilizza i canali social (4,4 milioni, il 51%). Il tempo medio passato sui social da parte di ogni utente è di 1 ora e 16 minuti al giorno. Il 69% degli utilizzatori attivi dei social media utilizza Facebook, il 43% Instagram e il 30% LinkedIn. Questi dati testimoniano come la presenza della popolazione svizzera su internet e sui canali social sia decisamente marcata.

Ci basta leggere questi dati riguardanti l’utilizzo dei social network nella popolazione per renderci conto di quanto questi canali siano diventati fondamentali per le attività di marketing. Facebook è chiaramente la piattaforma social più utilizzata e apprezzata, ma anche Instagram, LinkedIn, Snapchat e ora anche TikTok sono molto gettonati. Tale riscontro come è emerso dai dati sopraccitati appare evidente anche in Svizzera, dove i dati riguardanti l’utilizzo del digitale nel 2019 fanno emergere chiaramente come l’utente sia praticamente “omniconnesso”.

Social media, in Ticino i vantaggi sono soprattutto per i piccoli business

Il territorio Ticinese è caratterizzato per la stragrande maggioranza da PMI, la maggior parte delle quali sono Micro Imprese, vale a dire attività commerciali che contano da 1 a 9 dipendenti.

In un contesto di mercato altamente concorrenziale e ancora poco sensibile alle tematiche digitali è quello di implementare una buona strategia digitale che permetta ai business di prevalere sulla concorrenza ancora poco digitalizzata.

Una buona mossa per crescere è osservare anche quello che fanno i concorrenti sul web, ovviamente con lo scopo di fare meglio.

Come detto il Canton Ticino è caratterizzato da una scarsa sensibilizzazione sulle tematiche digitali ed è per questo che strutturare una buona strategia di social media marketing può fare davvero la differenza per le aziende – in particolar modo per le PMI – che provano a garantirsi un vantaggio competitivo nei confronti degli avversari.

Social media marketing, una strategia vincente

Il digital marketing è un approccio che prende in considerazione tutte le strategie di marketing che si possono applicare su internet. Le attività correlate al mondo del marketing online non si riducono solamente alla gestione dei Social Media, esistono infatti molteplici strumenti di marketing digitale, i quali dovrebbero essere integrati al fine di creare una strategia digitale basata sulla cooperazione dei vari canali online allo scopo di raggiungere gli obiettivi di business misurabili e controllabili. Questi strumenti sono ad esempio il Search Engine Marketing (che comprende la SEO e la SEA), la Web Analytics, il Direct Marketing e il Remarketing.

In questo articolo ci focalizzeremo sull’importanza per le aziende di uno di questi strumenti: il social media marketing. Ma perché è necessario dotarsi di un’ottima strategia di social media marketing per consentire al proprio business di ottenere grandi benefici?

Ad ogni Social Media il suo pubblico di riferimento

È bene comprendere che ogni piattaforma social ha il suo pubblico di riferimento, e non è detto che lo stesso approccio possa funzionare a prescindere su qualsiasi social media.

A dipendenza dal social utilizzato andrà adattata una strategia di comunicazione differente: ad ogni social i suoi contenuti.

I social sono utilizzati maggiormente da chi ha una fascia di età che va dai 18 ai 35 anni. Ma anche l’utilizzo di un pubblico più adulto non è affatto trascurabile, sebbene i numeri siano di poco inferiori.

Se le aziende sono restie all’utilizzo dei social perché pensano che attualmente il target sia troppo giovane, dovrebbe riflettere su un concetto molto importante: i trentacinquenni di oggi tra 5 anni saranno quarantenni ma non avranno perso le loro abitudini rispetto all’utilizzo dei social media. Quindi attenzione… i clienti di domani sono i giovani di oggi! Inoltre, come detto anche le persone più adulte non sono affatto esenti dall’utilizzo dei canali social.

Se per esempio prendiamo i dati di Facebook Insights ed estrapoliamo i dati relativi all’utilizzo di Facebook nel Canton Ticino, vediamo facilmente che anche le persone dai 35 ai 55 anni rappresentano una buona parte di fruitori di tale social media.

Starà all’azienda capire quali possano essere i social network più adatti per veicolare messaggi e intrattenere rapporti con la clientela.

Il consumatore di oggi vuole essere “consumattore”

Il social media marketing gioca un ruolo fondamentale, ed è quello del rapporto diretto con le persone, che sono l’elemento principale per un’azienda. Il cliente di oggi non vuole soltanto che il prodotto o il servizio acquistato sia all’altezza delle aspettative (che resta sempre un aspetto imprescindibile), il “consumattore” moderno vuole avere anche un ruolo partecipativo. Non esiste canale migliore che non sia quello dei social media per dare la possibilità al cliente e al potenziale cliente di interagire con l’azienda.

Ma come si può incentivare la partecipazione delle persone all’interno dei social?

Per esempio: attraverso sondaggi, richieste di opinione, richieste di recensione e contest.

Questo coinvolgimento aiuta le attività commerciali ad instaurare un rapporto partecipativo con il pubblico che è anche molto utile all’interno del processo di creazione di valore per il cliente.

I vantaggi dei Social Ads

I Social Network permettono la creazione di inserzioni pubblicitarie specifiche per il target a cui vuoi rivolgerle e hanno il vantaggio di essere molto meno costose rispetto ad altri strumenti di marketing offline (come inserzioni su giornali, affissioni…).

Tu stesso puoi impostare il budget che vuoi spendere in una determinata campagna così che non venga speso più di quanto avevi previsto. Per esempio, puoi impostare CHF 100 per una campagna della durata di una settimana e sarai sicuro di non spendere un centesimo in più.

Le Social Ads offrono numerosi vantaggi, ecco cosa ti permettono di fare:

  • Scegliere con estrema precisione quale target visualizzerà il tuo annuncio, possono essere anche persone che hanno già visitato il tuo sito web o che hanno già interagito con la tua pagina social. Riguardo alla scelta del pubblico puoi davvero fare un ottimo lavoro, che ti consentirà di mostrare solo a persone estremamente specifiche e selezionate il tuo messaggio, per esempio se sei un fiorista con sede a Lugano e vuoi sponsorizzare il servizio che permette al cliente di inviare fiori a domicilio, sarebbe intelligente mostrare l’annuncio a: uomini dai 25 ai 60 anni, residenti nel luganese, fidanzati.
  • Scegliere la durata della tua campagna, il budget che vuoi impiegare e a che ora mostrare la campagna sul social (magari evita la notte, così risparmi budget).
  • Monitorare l’andamento della tua campagna in tempo reale e sapere, per esempio: quante persone hanno cliccato sul tuo annuncio, quante di queste hanno acquistato il tuo servizio, quante hanno lasciato il loro contatto iscrivendosi alla newsletter…
  • Apportare modifiche alla tua campagna in qualsiasi momento nel caso in cui ci fossero degli aggiustamenti da fare. Puoi addirittura stoppare la campagna se ti accorgi di aver totalmente sbagliato ad impostarla, in questo modo non spenderai più un centesimo a causa del tuo errore.

Concludendo possiamo affermare che i social media siano un importantissimo strumento di marketing digitale che se utilizzato nel modo corretto porta davvero numerosi benefici in termini di immagine, reputazione e profitto.

Ti serve una strategia digitale su misura? Contattami per ricevere la tua prima consulenza gratuita!

Per cosa ci stai contattando?
Voglio ricevere news e approfondimenti sulle tematiche digitali.

Potrebbero anche interessarti:

Marketing Digitale VS Marketing Tradizionale: i vantaggi del digital marketing

I reali vantaggi del digital marketing: perché adottare una buona strategia digitale Uno degli aspetti principali che caratterizzano il successo commerciale di un’azienda è senza dubbio la capacità di strutturare una strategia che utilizzi più […]

Social Media Management image

I Social Media a supporto delle PMI

I Social media: uno strumento efficace soprattutto per le PMI del Canton Ticino La promozione della propria attività è senza dubbio un aspetto che non può essere lasciato al caso. In un mercato altamente concorrenziale […]

Search Engine Optimization elementi

L’importanza della SEO per il tuo sito web

Che cos’è la Search Engine Optimization (SEO) e a cosa serve? Oggi le attività commerciali sono obbligate ad avere un sito web per diversi motivi. In un mondo iper connesso se non sei presente online […]

Stategia di social media marketing

Digital Marketing: i principali strumenti e il loro scopo

Quali sono e a cosa servono gli strumenti del digital marketing? Nelle strategie di marketing il digital sta assumendo un’importanza ormai decisiva. Lo dimostrano anche gli ultimi dati che vedono una crescita costante della pubblicità […]